In visita al centro Maria Verga  dove si salvano i bambini

In visita al centro Maria Verga

dove si salvano i bambini

Una delegazione di rovellaschesi è andata a Monza in visita al Centro Maria Letizia Verga per lo studio e la cura della leucemia del bambino

Rovellasca

Una delegazione di rovellaschesi è andata in visita al Centro Maria Letizia Verga per lo studio e la cura della leucemia del bambino, inaugurato nel 2015 nelle immediate vicinanze dell’ospedale San Gerardo di Monza. Erano presenti il sindaco Renato Brenna, il vice-sindaco Giangaetano Carugati, i responsabili dell’associazione Autostoriche, assieme a una rappresentanza di residenti in altri Comuni. «La nostra comunità sostiene da anni il Comitato Maria Letizia Verga, più recentemente abbiamo dato il nostro sostegno anche come amministrazione comunale – ha spiegato il sindaco Renato Brenna – è da sottolineare l’azione costante di sensibilizzazione e l’attivismo del Comitato di zona, rappresentato da anni da Rosangela Bullegas. Vorrei quindi ringraziare il comitato zonale per averci consentito di conoscere e sostenere questa straordinaria realtà di ricerca scientifica e di solidarietà».

La struttura comprende un residence per le famiglie dei bambini degenti, un centro di ricerca, un laboratorio, un day hospital, un pronto soccorso pediatrico oltre naturalmente a un reparto per la cura della leucemia infantile. Attivo sotto forma di associazione dal 1979, ha contribuito a guarire 1.900 bambini, 650 le famiglie accolte nel residence e 80milioni di euro investiti in ricerca, cura e assistenza.


© RIPRODUZIONE RISERVATA