Irpef, Tasi e Imu   È il mese delle tasse

Irpef, Tasi e Imu

È il mese delle tasse

ImposteTre scadenze a giugno, ecco quanto dovranno pagare i comaschi

Stesse aliquote del 2014. Rifiuti più cari nonostante la raccolta differenziata

Una famiglia di tre persone, padre lavoratore dipendente con un reddito annuo di 35mila euro e abitazione di 100 metri quadrati, pagherà oltre 700 euro tra addizionale comunale Irpef, tassa rifiuti e Tasi.

La scadenza più vicina è quella del 16 giugno, termine per la prima rata della Tasi, mentre per i rifiuti c’è stato uno slittamento a settembre. L’addizionale Irpef è già stata portata al massimo dal Comune (0,8) e non subisce variazioni, così come la Tasi (aliquota al 3,3 con detrazioni a seconda della rendita catastale). L’Imu invece - è bene ricordarlo - si paga solo sulle seconde case e sulle altre tipologie di immobili, anche in questo caso la prima rata è prevista entro il 16 giugno.

Palazzo Cernezzi riscuoterà in totale 43,3 milioni di euro: 13 milioni grazie alla Tari, 11 e mezzo dall’Irpef, circa 9 dall’Imu e 9,7 con la Tasi. Anche se una quota significativa finirà a Roma: 14 milioni non resteranno nelle casse di via Vittorio Emanuele.


© RIPRODUZIONE RISERVATA