«La aiutiamo con la spesa» Anziana derubata dei ricordi

«La aiutiamo con la spesa»
Anziana derubata dei ricordi

Odioso furto nella mattinata di ieri in via Zezio

Hanno volti sorridenti e voci melliflue gli sciacalli che prendono di mira - sempre più di frequente - i pensionati comaschi. Anziani derubati della gioia di potersi fidare degli altri, prima ancora che dei soldi e - soprattutto - dei ricordi di una vita.

L’ultimo colpo, clamoroso, da migliaia di euro, è avvenuto nella tarda mattinata di ieri in un’abitazione di via Zezio. Due donne hanno distratto una pensionata, con la scusa di aiutarla con la spesa, mentre un complice si è infilato in casa per svaligiarla.

I ladri sono riusciti a rubare circa duemila euro in contanti, il brillante di fidanzamento, ricordo del marito morto qualche anno fa, dei bracciali e un girocollo in oro massiccio il tutto per un valore che si aggira sui 10mila euro. Ma il valore più importante è quello affettivo.

I particolari del furto nel quotidiano in edicola oggi, mercoledì 17 giugno, o sull’edizione digitale


© RIPRODUZIONE RISERVATA