La caserma di Fino  è un “fantasma”
La stazione dell’Arma di via Garibaldi

La caserma di Fino

è un “fantasma”

La stazione dei carabinieri non è mai stata accatastata

E adesso il Demanio ne chiede conto ai Comuni

La stazione dei carabinieri di Fino Mornasco non è mai stata accatastata. È, così si dice, una casa fantasma.

Adesso serve un atto da parte dei Comuni interessati per consegnare dopo oltre un quarto di secolo l’edificio all’Arma. Pasticci della burocrazia, dimenticanze degli amministratori.

Fatto sta che la caserma tra via Garibaldi e via Po non è in regola, è stata costruita negli anni Ottanta, ma non risulta sul catasto: quindi è, tecnicamente terra di nessuno.

Per sanare la situazione il Demanio ora bussa alla porta degli uffici tecnici di Fino Mornasco, Casnate, Grandate, Luisago e Cassina, quei Comuni che trent’anni fa si erano riuniti per avere un comando sul territorio e avevano finanziato la nuova costruzione. Nel mese di giugno ad alcune amministrazioni è già arrivata la richiesta per produrre gli atti formali ancora mancanti.

L’articolo completo sul giornale in edicola.


© RIPRODUZIONE RISERVATA