Mercoledì 02 Luglio 2014

Lomazzo, pattuglie notturne

contro alcol e velocità

Controlli notturni della polizia locale di Lomazzo: i vigili saranno “armati” di telelaser

Controlli serali e notturni lunghi un anno per la polizia locale lomazzese che, in collaborazione con il Comune, ha dato il via ad un nuovo progetto: in programma vi sono pattugliamenti con il telelaser per il controllo della velocità, che proseguiranno sino al 2015.

I vigili saranno impegnati sulla strade sia comunali che provinciali, con una particolare attenzione a quelle che sono le strade dove si sono verificati il maggior numero d’incidenti.

Una nuova attività, mirata sempre a prevenire i sinistri stradali, che fa seguito al progetto di recente conclusosi,durato sempre un anno, che ha riguardato specialmente i controlli mirati verso gli automobilisti che sono stati colti a mettersi al volante dopo aver bevuto troppo o sotto l’effetto di sostanze stupefacenti.

«Tali operazioni sono state attuate anche nell’ambito del progetto Smart, portato avanti con le altre forze dell’ordine, nell’ambito di una convenzione biennale, in scadenza alla fine di quest’anno , con i Comuni del comprensorio e coordinata dalla prefettura – spiega il comandante della polizia locale, Diego Rubicondo – negli ultimi quattro anni, tramite i pattugliamenti svolti, sono state in tutto ritirate in città circa 200 patenti, a chi si era messo alla guida dopo aver bevuto troppo o sotto l’effetto di droghe. In generale, si è trattato per la maggior parte di automobilisti molto giovani, tra i 18 e i 30 anni d’età, individuati nel corso delle verifiche svolte specialmente nei fine settimana».

© riproduzione riservata