Venerdì 18 Ottobre 2013

Macello clandestino

Salvati tre agnellini

COMO - Macello islamico clandestino a Trecallo

Sei agnellini erano già stati macellati, ma tre sono stati salvati. Mercoledì era la ricorrenza del culto islamico denominato “festa del sacrificio. I militari hanno scoperto, a mezzogiorno, ad Albate, un’area adibita alla macellazione clandestina degli animali.

I militari hanno sorpreso il proprietario di tale area abusiva, un 52enne nato a Como, ivi residente, il quale - dietro il corrispettivo di una somma di denaro – unitamente ad oltre 20 cittadini extracomunitari - si era prestato alla macellazione dei sei agnelli, in violazione di qualsiasi norma di sicurezza alimentare. Ai controlli ha partecipato anche il personale dell’Asl.

Tutti gli extracomunitari sono stati identificati e quelli eventualmente ritenuti responsabili saranno deferiti all’Autorità Giudiziaria da parte dell’Asl di Como.

© riproduzione riservata