«Manca personale al Sant’Anna» Dichiarato lo stato di agitazione

«Manca personale al Sant’Anna» Dichiarato lo stato di agitazione

La decisione dopo l’assemblea dei lavoratori

«Grave carenza di personale all’interno dell’Area Medica e Chirurgica, che sta generando disagi all’utenza e al personale dei reparti. Infatti, al fine di mantenere i livelli minimi essenziali, al personale viene chiesto per il terzo anno consecutivo il blocco delle ferie estive con continui rientri in servizio». Con queste motivazioni oggi i rappresentanti dei lavoratori del Sant’Anna hanno indetto lo stato di agitazione del personale. Ora scattano le procedure di “raffreddamento” e conciliazione previste dalla legge.


© RIPRODUZIONE RISERVATA