Martedì 27 Agosto 2013

Mano negli ingranaggi

Paura per un giovane

Ha rischiato di perdere l’utilizzo di una mano, ma l’intervento chirurgico d’urgenza al quale è stato sottoposto dovrebbe aver scongiurato questo pericolo.

Di certo, se l’è vista davvero brutta Emanuele Valsecchi, 24 anni di Nibionno, dipendente della Ondulati Lecchesi di via Brianza 8 a Lurago d’Erba.

Il giovane operaio, infatti, ieri mattina poco prima delle 9 stava lavorando all’interno dell’azienda quando il macchinario che stava utilizzando, una pressa, si è inceppato.

A quel punto Valsecchi avrebbe provato a sbloccare il macchinario, ma purtroppo gli è rimasta la mano sinistra schiacciata negli ingranaggi.

Il giovane ha urlato e i suoi colleghi sono intervenuti subito, chiamando i soccorsi: sul posto sono arrivati i mezzi del 118, con l’ambulanza del Sos di Lurago d’Erba e l’automedica. Emanuele Valsecchi è stato quindi trasportato d’urgenza all’ospedale Sant’Anna di Como, dove è stato immediatamente sottoposto a un intervento chirurgico d’urgenza. Aveva riportato un grave schiacciamento della mano sinistra e la frattura di due dita, oltre a un grave problema alla cute del palmo.

© riproduzione riservata