Domenica 27 Aprile 2014

Mariano, due case-rifugio

per donne e famiglie

La palazzina dove sono stati ricavati i due mini-appartamenti
(Foto by foto Bartesaghi)

Due nuovi mini appartamenti a disposizione di famiglie non numerose o di donne sole che vengono messe ai margini dalla crisi economica.

Saranno pronti tra una quindicina di giorni e si trovano nell’edificio interno al cortile della parrocchia di Santo Stefano che fino a poco tempo fa accoglieva l’asilo del Cav e le suore Orsoline. Ora però asilo e suore si sono trasferiti in altri luoghi.

«Viste le richieste di aiuto per l’emergenza casa che riceviamo ogni giorno – spiega Roberto Franchi, presidente dell’associazione Tantum Aurora che gestirà i nuovi spazi in collaborazione con i servizi sociali dei Comuni della zona - dare questa destinazione d’uso ci è sembrata la conseguenza più naturale per fornire risposte ai bisogni crescenti».

Perché la crisi in città morde eccome e il peggio non è passato, anzi. Secondo Franchi, lo dimostrano «i casi che abbiamo avuto alla fine dell’anno scorso e all’inizio di quest’anno, con persone tra i 40 e i 50 anni che si sono rivolti alla Caritas e di conseguenza a noi perché da gennaio siamo il loro braccio operativo, per chiedere il pagamento delle medicine o dei ticket per sostenere delle visite mediche».

© riproduzione riservata