Venerdì 13 Giugno 2014

Mariano, le “vecchie glorie”

più forti dell’Himalaya

Invernizzi e Tagliabue sul Chulu West a quota 6.420 metri

Da pochi giorni su due cime himalayane, Pisang Peak e Chulu West, ci sono la bandiera tricolore e il gagliardetto del Cai Mariano.

A posizionarli sono stati, durante la trasferta asiatica, Vincenzo Tagliabue e Giuseppe Invernizzi, protagonisti della spedizione alpinistica “Nepal 2014”, organizzata per la quarta volta in quell’area dal gruppo marianese.

In barba all’anagrafe

Le imprese non sono rigorosamente legate all’anagrafe. Infatti sia Tagliabue, 57 anni che Invernizzi, 63, non sono più giovincelli; ma sono tanto appassionati quanto navigati, arrampicatori esperti che alla montagna dedicano parecchio tempo.

Negli ultimi giorni vissuti in Asia i due alpinisti sono stati informati dai soci, via sms, della tragedia che ha colpito i giovani canturini Enrico Broggi e Matteo Tagliabue sull’Alpe Mayo. «Anche noi nel 2011 siamo andati sulle Ande peruviane scalando due delle tre cime in programma - dice Vincenzo Tagliabue - Conosciamo bene quella zona che presenta enormi difficoltà, specie quando i ghiacciai si sciolgono. Oltre a essere vicini al dolore dei familiari, abbiamo deciso di dedicare alla memoria di Enrico e Matteo il nostro successo in Nepal».

L’articolo completo sul giornale in edicola.

© riproduzione riservata