Lunedì 23 Giugno 2014

Mariano, motociclista morto

Gara di solidarietà per la famiglia

Giovanni Gatta davanti alla propria moto: aveva 46 anni
(Foto by archivio)

Dalla palestra al bar, da Mariano a Cantù, la solidarietà alla famiglia di Giovanni Gatta non passa solo attraverso le condoglianze e l’affetto degli amici, ma prende una forma concreta.

Per aiutare la moglie e i figli del motociclista morto in un incidente, basterà prendere un gelato o allenarsi al bilanciere: in questo modo, chiunque potrà contribuire alla raccolta fondi organizzata dagli amici della palestra Gymnasium 101 a Mariano: il 25% delle iscrizioni di luglio sarà destinato alla famiglia.

La solidarietà travalica i confini di Mariano: Adrio Farina, oltre alla palestra, gestisce anche l’Adribar di via Baracca, dove ha esportato la raccolta fondi per i parenti del motociclista. «Lui aiutava sempre tutti» ricorda commosso il gestore.

All’ingresso del locale è ben visibile una cassetta con una scritta: “Colletta per la famiglia di Gianni Gatta”. E dei 2 euro necessari per acquistare un cono o una coppetta, venti centesimi saranno destinati alla moglie e ai bambini del 46enne di Mariano.

© riproduzione riservata