Giovedì 29 Maggio 2014

Maxischermoper i Mondiali

Il colonnello «C’è la caserma»

Como

I Mondiali di calcio di Rio su un maxischermo nel piazzale della caserma de Cristoforis.

È l’idea lanciata da Marco Tesolin, 51 anni, comandante con il grado di colonnello della caserma Carlo De Critoforis. Tesolin ha deciso infatti di offrire il grande spazio a tutti i comaschi tifosi di calcio. Il piazzale dunque lo mette la caserma, si aspetta solo che qualcuno colga la proposta e vi monti un maxischermo. Il colonnello, da quando è arrivato, lo scorso ottobre, a comandare il presidio militare, ha davvero portato una ventata di novità e buone iniziative nel luogo dove lavora. «La De Cristoforis poteva essere il mio buen retiro - afferma Tesolin – ma non è nella mia indole starmene con le mani in mano».

Al servizio della comunità

«Come progetto a breve, penso di potere dare una sede all’associazione comasca dei Volontari di Guerra» aggiunge il colonnello, che intanto offre il piazzale della caserma agli appassionati di calcio per i Mondiali.

© riproduzione riservata