Molteni cede e si dimette  In consiglio entra Marzorati
Mario Molteni

Molteni cede e si dimette

In consiglio entra Marzorati

Svolta dopo le polemiche nella lista “Per Como”

Mario Molteni lunedì sera non sarà in consiglio.

«L’avevo detto che mi sarei dimesso e le mie dimissioni sono sempre rimaste sul tavolo della lista. Non andrò più in consiglio perché per me contava dimettermi con la lista con cui abbiamo condiviso il percorso» precisa.

Dopo la riunione di martedì sera, durante la quale la lista Per Como (assente Roberta Marzorati) aveva respinto le dimissioni di Molteni che, subito dopo le elezioni del 2012 aveva detto che a metà mandato avrebbe lasciato il posto alla collega di lista, la più votata di tutti i partiti ma clamorosamente esclusa dall’aula perché alla lista Per Como era toccato un solo seggio.

A questo punto manca soltanto il passaggio formale del protocollo che farà automaticamente decadere Molteni dalla carica di consigliere comunale.

Poi scatteranno le procedure di surroga per l’ingresso (o meglio il ritorno, dopo i cinque anni dal 2007 al 2012) di Roberta Marzorati a Palazzo Cernezzi. Surroga che, probabilmente avverrà il lunedì successivo.


© RIPRODUZIONE RISERVATA