Lunedì 29 Luglio 2013

Muri ripuliti sotto il sole:

«Stavolta è stata dura»

Anna Ballerini

Como

«Avevamo calcolato male il percorso del sole. Così ci siamo trovati a lavorare alla pinacoteca con il sole che ci batteva sulla testa».

Ieri il caldo era tale che solo otto volontari anti writer hanno seguito la presidente Anna Ballerini alla pinacoteca di via Diaz per finire di verniciare la parte di parete che mancava.

«Stavolta è stata davvero durissima - dice la Ballerini -. Una mia amica si è sentita male, ha avuto un calo di pressione e è dovuta andare via. I ragazzi sono stati bravissimi, hanno resistito, ma il caldo era veramente infernale».

I lavori sono iniziati alle 8 e mezzo per anticipare i termometri a 35 gradi, ma non è servito lo stesso. «A quell’ora faceva già caldo - dice -. All’una eravamo stremati e c’erano ancora tutti i pennelli da pulire. Che è una fatica anche quella perché vanno lavati fino allo s finimento».

Prima di prenderein mano una bomboletta bisognerebbe pensare a queste persone che si immolano alla causa.

«Abbiamo ancora tanto da fare - dice la Ballerini -. Le scritte sono tante e noi pochi».

© riproduzione riservata