Giovedì 14 Agosto 2014

Nasce Truciolo, il dolce di Cantù

Dalla pasticceria ai forni di casa

L’ultimo arrivato è Truciolo. Pronto a fare breccia nei forni di Cantù. Perché si potrà realizzare in ogni famiglia che vorrà avere per sé il dolciume a spirale, inserito nella confezione pensata per la Festa del Legno ormai imminente. Dove, all’interno, vi sarà anche un particolare kit casalingo: un piccolo cono di legno grazie al quale ciascuno potrà arricciare nel caso la pasta ungherese, alla base del dolciume, da infilare poi sulla teglia.

L’idea è di far diventare truciolo il dolce tipico di Cantù. Per spodestare il Tombolo, il lievitato con uvetta e ricoperto da zucchero in granella, in teoria tradizionale. Eppure, forse, mai entrato con dirompenza popolare nelle cucine della città. Intanto, l’elenco di quelli che si potrebbero definire dolci tipici di Cantù, anche grazie alla kermesse per l’arredo arrivata alla seconda edizione, cresce anno dopo anno.

Gli approfondimenti sul giornale in edicola.

© riproduzione riservata