Notte gratis al museo In tre ore 1200 ingressi
Un gruppo di visitatori con l’assessore Cavadini

Notte gratis al museo
In tre ore 1200 ingressi

Eccezionale risultato dell’apertura al sabato sera
Il picco di presenze, 779, al Tempio Voltiano

Quasi 1.200 persone, quasi tutti comaschi, in tre ore hanno riempito i musei civici sabato sera, dalle 21 fino alla chiusura di mezzanotte. L’iniziativa nazionale la “Notte europea dei musei” è stata recepita e arricchita dall’amministrazione comunale con una serie di iniziative aggiunte che hanno fatto la differenza rispetto agli ingressi gratuiti ogni prima domenica del mese. Ne sono risultati 779 ingressi al Tempio Voltiano in tre ore, quando durante la giornata in otto ore e mezza senza interruzioni dalle 9.30 alle 18 e con il pagamento del biglietto, erano stati 103.

Al museo di via Giovio sabato sera sono entrate 289 persone, in pinacoteca infine sono entrate 120 persone.

Al Tempio Voltiano i custodi hanno faticato a convincere gli ultimi ad andarsene per chiudere. «Credo che il risultato sia soddisfacente considerando che è stato raggiunto in tre ore», afferma l’assessore alla cultura Luigi Cavadini, visitatore per tutta la sera con i familiari. «I numeri - continua - sono in crescendo continuo. È indubbio che l’ingresso gratuito fa la differenza ma ci permette di attirare anche i giovani, soprattutto al tempio voltiano che si trova in una zona di passaggio».


© RIPRODUZIONE RISERVATA