Paratie, c’è il via libera al progetto  Ma la Soprintendenza fa lo sgambetto

Paratie, c’è il via libera al progetto

Ma la Soprintendenza fa lo sgambetto

Approvato da tutti gli enti, ma la soprintendenza (che non si è presentata alla riunione) ha chiesto due modifiche

La conferenza dei servizi, che riunisce tutti gli Enti coinvolti, ha dato il via libera al progetto delle paratie. Ma per la ripresa dei lavori c’è ancora un punto di domanda perché la Soprintendenza ha chiesto - via fax perché non si è presentata alla riunione - alcune modifiche che riguardano la centrale dell’Enel ai giardini a lago e la sala d’aspetto della Navigazione. «Siamo arrivati al 98% - ha dichiarato il sindaco Mario Lucini - ma dobbiamo arrivare al 100%. La Soprintendenza ha accompagnato la stesura della perizia di variante, certe osservazioni sarebbero potute arrivare prima. Sono sorpreso e amareggiato. Così perderemo altro tempo, almeno un mese».

Tutti i dettagli sul quotidiano in edicola mercoledì 24 dicembre


© RIPRODUZIONE RISERVATA