Paratie, il bar va spostato  E i titolari fanno ricorso
Il bar “Al Molo” sul lungolago

Paratie, il bar va spostato

E i titolari fanno ricorso

Sul lungo lago di fronte alla stazione Nord

I titolari del bar “Al Molo”, situato sulla passeggiata a lago, di fronte alla darsena, hanno

presentato un ricorso al Tar contro il Comune: contestano il progetto per il nuovo lungolago,

sostenendo che non sia sufficiente l’approvazione in giunta ma serva anche un via libera del

consiglio comunale.

La decisione dei titolari di rivolgersi ai giudici è legata al destino del chiosco, che - stando al nuovo progetto delle paratie - dovrà spostarsi di alcuni metri, verso piazza Cavour (tra l’altro va ancora chiarito l’aspetto dei finanziamenti per questa operazione).

In sostanza, i legali del bar chiedono l’annullamento della delibera approvata il 22 luglio dell’anno scorso (documento che aveva sancito l’ok allo studio di fattibilità, primo passo per arrivare alla variante vera e propria) sostenendo l’incompetenza della giunta, ossia che l’atto avrebbe dovuto essere approvato dal consiglio comunale.

La questione del ricorso del bar “Al Molo” è finita sul tavolo dell’esecutivo, che ha deciso ovviamente di difendersi e ha dato mandato agli uffici di avviare le procedure del caso.


© RIPRODUZIONE RISERVATA