Domenica 27 Ottobre 2013

Parcheggio in centro

con il pass del morto

link

Non solo pass disabili utilizzati senza il titolare a bordo. C’è stato anche chi, in questi giorni, ha parcheggiato l’auto con esposto sul cruscotto il permesso di un parente defunto.

Due sono i casi scoperti dalla polizia locale e, in entrambi, il titolare del contrassegno arancione era morto dal 2012.

Il primo episodio ha visto coinvolta una vettura parcheggiata in piazza Mazzini: dai controlli gli agenti hanno accertato che il pass apparteneva a una signora residente a Milano, ma scomparsa nell’aprile del 2012. Il secondo caso si è verificato sempre in centro storico, in via Bonanomi. E anche stavolta il permesso era sì autentico, ma di una donna morta un anno fa.

Terza anomalia in una settimana riguarda un altro permesso, utilizzato per lasciare l’auto sugli stalli riservati alla polizia vicino all’autosilo di via Auguadri: pass esposto, ma il disabile si trovava ben distante da lì. Non era infatti uscito di casa.

© riproduzione riservata