Lunedì 25 Agosto 2014

Pianista via da piazza Cavour

L’assessore: «Mi scuserò con lui»

Como - Il pianista Zanarella in piazza Cavour
(Foto by Carlo Pozzoni)

L’assessore Gisella Introzzi oggi verificherà con i vigili il motivo alla base della decisione di allontanare, presa da un agente venerdì, il pianista Paolo Zanarella, che aveva deciso di posare il proprio pianoforte a coda in piazza Cavour e di suonare. Ieri la Introzzi si è detta amareggiata per il provvedimento, visto tra l’altro che il regolamento comunale non prevederebbe l’applicazione della tassa di occupazione di suolo pubblico per chi si ferma meno di un’ora e non intralcia la circolazione. Oggi le verifiche. Intanto molti i commenti dei comaschi che, dinfendendo i cittadini, ritengono che il provvedimento sia stato un autogol del Comune.

© riproduzione riservata