Piste ciclabili, fontane e parcheggi  Così rinasce Camerlata

Piste ciclabili, fontane e parcheggi

Così rinasce Camerlata

La giunta approva il piano di recupero, lavori al via ad aprile, centro commerciale aperto entro il Natale 2015

Piste ciclabili, parcheggi, fontane e giochi d’acqua oltre a nuova viabilità e al ponte su via Badone. La giunta ha dato il via libera al piano di recupero per l’area ex Trevitex. L’apertura della grande struttura di vendita è subordinata alla realizzazione della nuova piazza pubblica, il sovrappasso di via Badone e all’allargamento di una corsia della stessa via Badone. La palazzina ex Fisac verrà abbattuta: la memoria verrà mantenuta tramite un corpo a C, la creazione di un pergolato e la ricollocazione delle colonne in ghisa preesistenti. Il sindaco Mario Lucini si dice soddisfatto dell’accordo: «Più di 5 milioni di euro rimangono al quartiere, convertiti in opere». L’assessore all’Urbanistica Lorenzo Spallino aggiunge che verranno coinvolti gli abitanti: «Ci sarà un nuovo ed ulteriore passaggio dal quartiere perché vogliamo avere il cittadino come interlocutore».


© RIPRODUZIONE RISERVATA