Processo Spt, Gandola assolto

Processo Spt, Gandola assolto

La corte d’Appello di Milano ha confermato la sentenza di primo grado

Gianandrea Gandola assolto in Appello. Questa la sentenza emessa nel tardo pomeriggio nei confronti dell’ex presidente della Spt Holding, che era accusato di corruzione, turbativa d’asta e truffa ai danni dello Stato. Prosciolti anche gli altri imputati, ovvero i fratelli Antonio e Salvatore Battaglia, titolare della basco che acquistò proprio il parco bus turistici, e Marco Borella, amministratore della società di Lugano Tilink Sagl, unica ad aver partecipato all’asta di vendita vinta, poi, proprio dalla Basco dei fratelli Battaglia.

La Corte di Appello ha confermato la sentenza di primo grado emessa dal tribunale di Como nel novembre del 2013.


© RIPRODUZIONE RISERVATA