Rapinava ristoranti in Brianza  Carugo, condannato a sei anni
Il tribunale di Monza (Foto by archivio)

Rapinava ristoranti in Brianza

Carugo, condannato a sei anni

Residente in paese, 41 anni, aveva fatto blitz a Carate, Seregno, Lentate e al “San Marco” di Arosio

È stato condannato dal tribunale di Monza a una pena di 6 anni e 4 mesi di reclusione un uomo di 41 anni di Carugo, ritenuto responsabile della rapina a mano armata al ristorante “San Marco” di Arosio.

Ma non solo: rischiava fino a nove anni di pena (richiesta della Procura di Monza). L’uomo ora è in carcere. Aveva fatto altri colpi in Brianza mentre si trovava agli arresti domiciliari. Il modus operandi era sempre lo stesso: utilizzava una Beretta 7,65 semi-automatica e il casco da motociclista. I colpi non duravano che pochi minuti.

Secondo la ricostruzione il primo colpo era avvenuto il 21 giugno in un negozio di casalinghi di Carate Brianza. Sempre secondo la ricostruzione dell’accusa, è tornato in azione il 25 giugno a Seregno: aveva fatto irruzione al Burger King.

Ad Arosio, al ristorante San Marco, entrò in azione il 27 giugno. Armato ancora di una semi-automatica Beretta 7,6 minacciò il direttore di sala e la cassiera. Il 20 giugno del 2016 invece il presunto rapinatore, in concorso con un complice, aveva rapinato il McDonald’S di Lentate sul Seveso.

Altri dettagli sul giornale in edicola venerdì 24 novembre.


© RIPRODUZIONE RISERVATA