Martedì 29 Ottobre 2013

Referendum sui posti blu

«Non sono ammissibili»

Posti gialli in piazza Roma

Con due voti contro (quella della consigliera di maggioranza Andree Cesareo e del segretario generale Antonella Petrocelli) e uno a favore (il consigliere di opposizione Alessandro Rapinese) i referendum sulla zona a traffico limitato sono stati bocciati. Dichiarati inammissibili i tre quesiti referendari che, in sintesi, chiedevano di abolire la nuova ztl in piazza Roma in quando la competenza è di giunta e non di consiglio. Proteste di Rapinese.

© riproduzione riservata