Domenica 25 Maggio 2014

Rimette piede a Ponte Chiasso

Subito arrestato per camorra

L’arresto giovedì mattina a Ponte Chiasso
(Foto by archivio)

Como

Un uomo di 46 anni residente in Svizzera, a Buchs (Canton San Gallo), è stato arrestato giovedì mattina dalla squadra mobile della polizia di Firenze a Ponte Chiasso, appena fuori dalla dogana.

L’arrestato si chiama Nicola Garzillo ed era destinatario di una delle 17 ordinanze di custodia cautelare in carcere disposte un paio di settimane fa dai pm della Dda di Napoli, impegnati in una indagine relativa a presunte infiltrazioni di camorra in Toscana, e in particolare in Versillia.

Fermato in collaborazione con gli agenti della polizia di frontiera di Ponte Chiasso, Garzillo si sarebbe in realtà consegnato: gli investigatori lo indicano come affiliato al clan dei casalesi e - come si legge in una nota della questura di Firenze - avrebbe raccolto tangenti consegnandole ai referenti locali del sodalizio; avrebbe compiuto azioni di intimidazione per rafforzare il potere coercitivo del clan, ivi comprese quelle nei confronti di imprenditori toscani ed avrebbe custodito e trasportato armi».

I

© riproduzione riservata