Martedì 17 Dicembre 2013

Sei chili di droga in auto

Preso inglese in frontiera

Droga sequestrata a Brogeda

Un meccanico inglese di 49 anni è stato arrestato per detenzione e traffico internazionale di stupefacenti dopo che a bordo della sua Audi la guardia di finanza e i funzionari della dogana italiani hanno trovato dieci chili di droga. Il controllo è avvenuto sabato al valico autostradale italo svizzero di Como-Brogeda, da dove il meccanico intendeva entrare in Italia. Dentro due vani ricavati sotto i sedili anteriori dell’auto l’uomo trasportava 6 chili di pastiglie di ecstasy, un chilo di principio attivo per pastiglie di ecstasy, mezzo chilo di ketamina e due chili e mezzo di hashish. Il tutto confezionato il 55 sacchetti rivestiti con nastro adesivo.

Secondo la finanza la droga sequestrata, una volta tagliata e lavorata, avrebbe fruttato circa mezzo milione di euro.

© riproduzione riservata