Martedì 26 Novembre 2013

Sesso in cambio di soldi

Un caso in una scuola in città

Verifiche della polizia postale

Presa di mira dai ragazzi , si offre nei bagni della scuola a soli 14 anni. Succede in un istituto professionale di Como.

La protagonista di questa amara vicenda è una giovane in difficoltà, frequenta la classe prima e manda messaggi agli studenti della scuola promettendo servizi sessuali a pagamento. Presentato un esposto alla polizia postale. Su La Provincia in edicola il 26 novembre un articolo sul tema.

© riproduzione riservata