Mercoledì 30 Luglio 2014

«Sindaco, sulle paratie

fuori i documenti»

Como - Si torna a parlare delle paratie

Paratie, fuori i documenti: cresce la voce dei consiglieri.

Prima ci aveva provato Marco Butti (gruppo misto), poi Laura Bordoli (Nuovo Centrodestra) e Alessandro Rapinese (Adesso Como).

Hanno infatti chiesto di poter avere copia della documentazione inviata al Comune dall’azienda che ha vinto l’appalto delle paratie (la veneziana Sacaim), documentazione che giustifica la presentazione di “riserve” (in sostanza richieste di ulteriori fondi) per 11 milioni. La risposta di Palazzo Cernezzi è stata: potete visionare il testo, ma niente copie. Di qui l’accusa di scarsa trasparenza.

© riproduzione riservata