Mercoledì 17 Luglio 2013

Torna a casa a Torino

la donna assalita a Lora

Como

Aveva preso in affitto la casa solo da due settimane ed era in fase di trasloco la donna di 35 anni aggredita sabato nella villa al 18 di via Caprani, a Lora.

Era arrivata a Como sola perché si stava occupando dei dettagli prima che traslocasse il resto della famiglia. Ma dopo essersi trovata un malvivente in casa che rovistava tra i suoi cassetti ed essere stata aggredita, è tornata a casa, a Torino. Così raccontano i vicini che l’altra notte, sentendo che urlava, «Aiuto. Mi fai paura. Lasciami stare», sono accorsi ai piedi della sua villa proprio mentre il ladro (ma i vicini hanno avuto la percezione che fossero almeno due) stava scappando verso il Monte Goi.

I vicini le hanno urlato di chiudersi in una stanza e di mettersi al sicuro mentre chiamavano la polizia. Il proprietario della villa è morto a novembre e i suoi parenti non sono riusciti a contattare la donna sui cellulari perché i ladri li hanno portati via insieme a mille euro in contanti, un pc e un televisore poi abbandonato nei boschi.

© riproduzione riservata