Torna il pianista “fuori posto” E i vigili lo multano di nuovo

Torna il pianista “fuori posto”
E i vigili lo multano di nuovo

Pizzicato questa mattina in via Boldoni, aveva un permesso per esibirsi in piazza Grimoldi. Ha pagato 50 euro di multa tra le proteste dei passanti (contro il vigile, che ha applicato la legge)

Paolo Zanarella, il bravissimo pianista itinerante che da qualche mese ha fatto della città di Como uno dei suoi palcoscenici privilegiati, è stato nuovamente multato questa mattina mentre si esibiva in via Boldoni. Zanarella - nonostante i mugugni dei passanti, tutti schierati con lui e contro il “povero” vigile che ha fatto semplicemente il suo dovere - avrebbe pagato di buon grado, pur di restare dov’era. Perché una autorizzazione l’artista ce l’ha eccome, ma limitata a piazza Grimoldi, che non è propriamente uno snodo di grande passaggio. Molto meglio via Boldoni.


© RIPRODUZIONE RISERVATA