Tornano gli incontri

de Le Primavere di Como

Dal 26 marzo, con il filosofo Petrosino, inizia il ciclo di incontri organizzati da La Provincia e L’Ordine. Il tema è l’esortazione “non temete”. Per prenotare i posti cliccare qui

Tornano gli incontri de Le Primavere di Como
Le Primavere di Como edizione 2013 con Roberto Vecchioni che ha dialogato con il direttore de La Provincia Diego Minonzio e con il giornalista Alessio Brunialti
(Foto di Pozzoni Carlo)

Tornano le Primavere di Como, gli incontri promossi da La Provincia e dall’inserto domenicale L’Ordine.

Il tema di quest’anno è “Non temete”, quell’esortazione pronunciata da Dio nella Genesi, la premessa di ogni parola che Dio rivolge all’uomo quando questi è nel suo momento più buio.

Il primo appuntamento, quello introduttivo sul tema, è con il filosofo Silvano Petrosino, il 26 marzo al Teatro Sociale.

Poi l’otto aprile, sempre al Sociale toccherà al giornalista e storico Paolo Mieli dissertare su “Non temete la politica”.

Poi il 15 aprile sarà la volta dell’attrice Claudia Koll soffermarsi sul “Non temete lo scandalo della fede”.

Quindi il 23 aprile, ancora al Sociale, sarà la volta di Fabio Peri e i Deproducers affrontare il “Non temete la scienza: Planetario”. Tutti gli incontri al Teatro Sociale si terranno alle 20,30.

Il 7 maggio, stavolta all’università dell’Insubria, alle 10 del mattino, il cardinale sudafricano Wilfrid Napier parlerà di “Non temete le differenze”.

Ultimo appuntamento, in data ancora da fissare, è a Palazzo Terragni alle 20,30, con il celebre architetto Daniel Libeskind che affronterà il tema del “Non temete di costruire il futuro”.

L’ingresso a tutti gli incontri è gratuito. E’ consigliabile però prenotarsi sul sito www.leprimaveredicomo.it. La mail è [email protected]

© RIPRODUZIONE RISERVATA

True