Martedì 01 Luglio 2014

Turate, blitz al D’Ambros

Scardinate le macchinette

Il titolare ripulisce il bar dopo l’incursione

La banda delle slot machine è tornata: nella notte tra domenica e lunedì , infatti, ha asportato tre macchinette dall’Ipermercato D’Ambros di Turate. I ladri hanno assaltato il bar al primo piano, il “Gin Fizz” di Dario Attanasio.

Stando a una prima ricostruzione dell’accaduto avrebbero raggiunto il grande centro commerciale con un Pick Up. A quel punto, attrezzi da scasso in mano, hanno forzato dal parcheggio eterno la porta antipanico e in pochi istanti si sono introdotti nel locale.

Nessuno si sarebbe accorto di nulla: i ladri hanno scardinato le macchinette elettroniche e le hanno trasportate all’esterno. Un’azione fulminea durata una manciata di minuti. Dopo aver caricato il bottino sul furgone sono scappati facendo perdere le proprie tracce.

Per il momento non è stato ancora quantificato con esattezza il malloppo, ma stando a un primo riscontro si può parlare di qualche centinaio di euro in contanti.

I carabinieri di Turate, coordinati dalla Compagnia di Cantù hanno effettuato anche un sopralluogo per chiarire le circostanze del furto.

© riproduzione riservata