Venerdì 30 Agosto 2013

Ubriaca, picchia poliziotto

Arrestata in via Ugo Foscolo

Intervento degli agenti della polizia: la donna, di origini albanesi, è finita in carcere

Prima ha alzato un po’ troppo il gomito e poi ha alzato le mani contro i poliziotti. E almeno fino a mercoledì prossimo la donna potrà riflettere su quanto fatto, con maggiore lucidità, in carcere, al Bassone.

Nei guai è finita una donna di 30 anni, originaria dell’Albania ma in Italia da tanti anni, residente a Lipomo. Gli agenti della polizia l’hanno fermata nella notte tra giovedì e venerdì, trovata in evidente stato di ebbrezza, mentre dava fastidio ai clienti del bar Luca’s, in via Ugo Foscolo.

All’arrivo dei poliziotti la donna ha reagito, picchiando un agente. Poi è stata portata in ospedale dove è stata sedata. I controlli del tasso alcolemico hanno dato un valore di 2,1, un livello molto alto.

Il giudice ha poi convalidato l’arresto e disposto la custodia cautelare in carcere. Il processo per direttissima è stato quindi rinviato a mercoledì.

© riproduzione riservata