Giovedì 21 Novembre 2013

Un tetto ai soldi per i manager

La Svizzera vota il referendum

link

Domenica in Svizzera si vota “Iniziativa 1:12”: se gli svizzeri diranno sì, in ogni impresa del Paese nessuno potrà guadagnare in un mese più di quanto il meno pagato dei dipendenti guadagna in un anno. Un’iniziativa che, parzialmente ridisegnata, ricalca la “regola morale” che Adriano Olivetti aveva applicato nelle sue aziende, per cui “nessun dirigente, neanche il più alto in grado, deve guadagnare più di dieci volte l’ammontare del salario minimo.

Secondo i sondaggi le possibilità di vittoria dei sì sono scarse. Nata dai giovani socialisti, secondo gli osservatori, “Iniziativa 1:12”, difficilmente riuscirà ad ottenere la doppia maggioranza richiesta: il 50% più uno degli abitanti e almeno 13 cantoni. Ha contro tutti gli ambienti economici ed anche la sinistra aveva chiesto di ammorbidire il coefficiente a 1:18 o a 1:20.

La rivoluzione per le grandi aziende sarebbe drastica. Basta pensare che attualmente il rapporto arriva ad 1:266. Ma se anche i sì non vincessero, ma di misura, la portata simbolica sarebbe immensa e il mondo economico dovrebbe prenderne atto.

© riproduzione riservata