Mercoledì 20 Agosto 2014

Una pianta in cima al Duomo

Due giorni per la pulizia

La pianta cresciuta in cima a una delle guglie laterali del Duomo

Verranno rimosse nel giro di un paio di giorni le piante cresciute sul Duomo di Como.

In effetti, complice il clima delle ultime settimane, sono più che erbacce quelle cresciute sul rosone al centro della facciata e, soprattutto, in cima a una delle guglie laterali. Forse non c’è un allarme sicurezza - un lettore, la signora Olivia Piro, ha in ogni caso denunciato la circostanza tanto in Diocesi quanto in Comune - ma di sicuro la situazione attuale non è la migliore delle immagini per la chiesa più importante della città. Ieri, sui social, qualche comasco ha postato l’immagine dell’alberello e non sono mancati i turisti incuriositi dopo avere visto la fotografia sulla prima pagina del giornale. Il siparietto però durerà poco. Nel giro di un paio di giorni ci sarà un intervento di pulizia (i responsabili del Comitato Duomo assicurano già in calendario). Si tratta di un’operazione piuttosto complessa, si procederà con un’autoscala. I lavori dovrebbero iniziare in giornata, ma ovviamente la tempistica è dettata dalle condizioni del meteo. Si provvederà inoltre cercando di minimizzare l’impatto sulla piazza e la via Magistri Cumacini.n 

© riproduzione riservata