Domenica 13 Luglio 2014

Vertemate vuole telecamere

Contro ladri e pirati della strada

L’incrocio della Statale dei Giovi con viale Raimondi
(Foto by archivio)

Priorità in agenda, la sicurezza. Sia quella intesa in senso classico, la prevenzione di reati e vandalismi, sia quella stradale, cercando di porre un freno alle auto che sfrecciano troppo veloci nelle strade tanto di Vertemate quanto di Minoprio. Per esempio con dei dossi.

Obiettivo, installare quattro telecamere alle vie d’accesso del paese, occhi elettronici ad alta definizione in grado di leggere le targhe dei veicoli. Un aiuto concreto per le forze dell’ordine, per individuare piste o confermare sospetti.

La giunta guidata dal sindaco Maurizio Capitani, in quest’ottica, ha deliberato la decisione di aderire al bando lanciato dalla Regione per cercare di ottenere fondi da impiegare in un progetto chiamato «Vertemate con Minoprio Sicura».

Progetto dell’importo di 37mila euro e che vedrebbe appunto installare queste telecamere di sorveglianza sulle strade, all’imbocco della ex Statale dei Giovi, il che raddoppierebbe il numero di quelle già accese sul territorio comunale.

© riproduzione riservata