Domenica 08 Dicembre 2013

Video a luci rosse con l’amante

Ripresi due bimbi: denunciato

Gli agenti della squadra Mobile hanno denunciato l’uomo

Alla vista di quei bimbi in lacrime, testimone innocente e agghiacciata delle imprese sessuali della madre immortalate con il cellulare da un “elegante” pensionato comasco, l’amico commerciante non ci ha più visto e lo ha preso a male parole.

Al punto che un poliziotto, che si trovava nel negozio al momento della scenata, si è insospettito, ha chiesto informazioni e ha scoperto un caso che rischia di costare caro non solo al pensionato hard, ma anche alla protagonista al femminile del video a luci rosse.

Nuovi confini delle bassezze umane sono stati raggiunti in città, dove un comasco di 62 anni, ex dipendente pubblico, è stato denunciato per pornografia minorile, dopo essere stato sorpreso a vantarsi delle sue imprese sessuali con un - ora ex - amico. Nel video girato dall’uomo, in compagnia di un’amante più giovane - che i poliziotti ora stanno tentando di identificare - all’improvviso compaiono anche due bimbi, in età prescolare.

I piccoli sarebbero stati costretti ad assistere - in lacrime - alle imprese a luci rosse dell’inqualificabile pensionato e della donna.

Ora il 62enne si ritrova denunciato per corruzione di minore, sorte che rischia di subire anche la madre della piccola.

© riproduzione riservata