Giovedì 28 Agosto 2014

Villa Sormani a Mariano

sicura con le telecamere

L’ingresso di Villa Sormani

La sicurezza sopra a tutto. Ed è proprio per questo che, in vista della riapertura del parco di Villa Sormani preventivata per il prossimo autunno, l’amministrazione comunale è intenzionata a intervenire portando nel polmone verde che si trova nel cuore della città le telecamere di videosorveglianza.

L’occasione è data dalla possibilità di chiedere dei contributi alla Regione Lombardia; e quindi il municipio ha avanzato una richiesta per 54.500 euro, di cui 21.700 euro da destinare all’implementazione del sistema esistente in città e la restante parte per creare un nuovo punto di osservazione nel polmone verde.

La giunta del sindaco Giovanni Marchisio, infatti, punta molto sul fatto di poter, a settembre, iniziare con le opere che permetteranno di abbattere i muri in calcestruzzo che ancora separano il parco dalla piazza Granda: lo scopo è quello di restituire ai cittadini un luogo da godere in piena tranquillità in un contesto davvero suggestivo.

Il parco rimarrà aperto diverse ore del giorno e della sera (nel periodo estivo) e quindi si è reso necessario creare un sistema di controllo a distanza.

Sul giornale in edicola l’articolo completo.

© riproduzione riservata