Mercoledì 25 Giugno 2014

Cassa e mobilità frenano

«Ripresa, ma da aiutare»

Spiragli in vista anche per il sindacato

Cassa integrazione (a parte la cassa in deroga che sale del 200%) e mobilità frenano. L’emorragia occupazionale continua, ma qualche spiraglio si vede. Tant’è che nell’analizzare la situazione di maggio la Uil parla di lieve ripresa.

Da gestire però, con «un rilancio dei consumi interni e da investimenti in infrastrutture materiali e immateriali».

E gli artigiani: «Si faccia presto con la cura».

DATI E COMMENTI SUL GIORNALE DI OGGI

© riproduzione riservata