Venerdì 30 Agosto 2013

Crescono ancora i frontalieri

Ora in Ticino sono 58mila

Como - cartelli per la Svizzera

Cresce ancora il frontalierato. . Lo fa a ritmi importanti: in Ticino, nel passaggio dal primo al secondo trimestre dell’anno in corso si è rilevato un aumento del 3,8% dei cittadini italiani che dispongono del permesso di lavore.

.

Sui frontalieri, il dato di fine giugno certificato dall’Ufficio federale di statistica dice che quelli tricolori sono 58.633, in crescita non solo rispetto al trimestre precedente, ma anche nel raffronto con l’identico periodo del 2012. Sull’anno passato, peraltro, l’impennata è ancor più forte, con un +6,2%

«Un dato di questa importanza – spiega Roberto Cattaneo, dei Frontalieri Uil – dimostra che il Ticino è ancora un mercato di sbocco importante per i lavoratori in cerca di un’occupazione».

I DATI E LE VOCI SUI GIORNALI DI OGGI

© riproduzione riservata