«Expo, che successo  Dobbiamo lavorare insieme»
Ambrogio Taborelli (sulla destra) durante l’inaugurazione di Lake Como Essence

«Expo, che successo

Dobbiamo lavorare insieme»

Il presidente della Camera di commercio: «Investimento giusto. Conclusa la mostra Lake Como Essence, dobbiamo ricordarci che non sono bravi solo gli altri»

La mostra “Lake Como Essence” è un successo, non solo per i 28.478 visitatori. Ma per un metodo di lavoro che deve continuare. «Non sono bravi solo gli altri - osserva il presidente della Camera di commercio di Como Ambrogio Taborelli - Ci ha fatto piacere anche la visita del commissario Sala e i suoi complimenti. Questo territorio ha qualcosa di speciale, lo ha la sua gente. Dobbiamo imparare da questa esperienza a Expo».

Adesso inizia la nuova sfida: quella di portarsi sempre avanti e di farlo insieme, tra aziende, settori, territori: «Non l’ho fatta io, questa scelta di Expo, ma riconosco che è stata giusta. E questa mostra la riallestiremo, in modo da poterla portare a Como e alla provincia. Bisogna collaborare, tutti. Le imprese, perché altrimenti non ce la fanno. Ma anche i territori».

C’è chi si è allarmato per i costi. Si parla di 300mila euro solo per i sei mesi a Padiglione Italia; in tutto solo per Sistema Como più di 600mila euro di costi quest’anno, perché c’è anche la promozione fuori;: «Era importante farlo. Certo, il ritorno non sarà immediato, avverrà minimo tra qualche anno».

E da domani riprendono le visite delle delegazioni: la prima sarà cinese.

OGGI L’INTERVISTA COMPLETA SUL GIORNALE E ALTRE CURIOSITÀ


© RIPRODUZIONE RISERVATA