Sabato 02 Novembre 2013

Fattorini in bici

per lettere e spesa

Alessandro Sacconi

Pronti a partire settimana prossima, i nuovi imprenditori: anche allenandosi in bicicletta.

Dopo mesi a scervellarsi su come svoltare a livello professionale, i fratelli Alessandro e Davide Sacconi hanno infattti deciso di puntare direttamente su di loro. Freno all’invio di curriculum, stop all’accettazione di contratti a tempo determinato, i due hanno puntato diritto alla creazione di una piccola azienda familiare. Un rapido studio di mercato volto a verificare il risicato piano economico predisposto ed ecco la decisione di lanciare a Como “O2Ruote”, un servizio di bike messenger che, nelle loro ambizioni, si propone di offrire alla città uno strumento di recapito affidabile, veloce ed ecologico.

Caschetto in testa e sulle spalle lo zainetto giallo con capienza fino a 5 chili, i due fratelli lavoreranno tutti i giorni, dalle 9 alle 18, per assicurare ai potenziali clienti la consegna, o il ritiro, di qualsivoglia oggetto.

«Invece di piangerci addosso come fanno in molti in questo periodo – racconta Davide, 42 anni e un impiego part-time in un centro di bricolage – abbiamo pensato di tentare una nuova strada. Non avendo una grossa somma alle spalle su cui contare, abbiamo pensato di puntare su di noi».

LA STORIA SUL GIORNALE DI OGGI

VI SIETE INVENTATI UN MESTIERE? SCRIVETE A [email protected]

© riproduzione riservata