Martedì 26 Novembre 2013

Frontalieri, si cresce ancora

Si sfiorano i 60mila

Como cartelli Italia Svizzera

Crescono ancora i frontalieri.

In Ticjno il boom continua: nel terzo trimestre, il dato statistico parla di 59.309 lavoratori che fanno la spola tra Italia e Svizzera. Con una crescita di 677 unità sul periodo precedente che rappresenta oltre il 70% dell’aumento totale censito sul territorio elvetico.

Giorgio Colombo, già presidente di Cna Menaggio, commenta: «In Ticino - commenta - vanno a lavorare coloro che, rimasti senza lavoro in Italia, non hanno altre destinazioni occupazionali verso cui guardare. L’aumento dei frontalieri sta tutta in questi termini».

I COMMENTI OGGI SUL GIORNALE

© riproduzione riservata