Venerdì 21 Febbraio 2014

Il marchio firmato Ruffini

che sfila nel nome di Como

Un brand con radici comasche sulle passerelle milanesi, e anche questo è il segreto.

«È il mio bambino, l’ho fatto nascere e crescere con grande amore senza mai tradire le radici comasche». Così Francesca Ruffini parla di Coast+ Weber+Ahaus, il marchio di abbigliamento che ha visto la luce nel 1999 a Grandate, con la sola denominazione di Coast.

Anche dopo il passaggio di proprietà da Moncler, Francesca Ruffini è rimasta a capo del team che si occupa dello stile e della distribuzione.

«Viene venduto bene in Italia, tutta Europa, Russia e Giappone - spiega - Il successo sta nel continuo processo di rinnovamento nei materiali, nelle stampe e nei finissaggi particolari realizzati nel nostro distretto. I nostri fornitori sono tutti comaschi».

© riproduzione riservata