Istat, disoccupazione all’11,7%  A Como cala l’effetto Jobs Act
Como Centro per l'Impiego di via De Cristoforis

Istat, disoccupazione all’11,7%

A Como cala l’effetto Jobs Act

Il mese di febbraio vede un lieve aumento del tasso a livello nazionale. Per le domande di esonero contributivo nel Comasco si frena

Torna a salire il tasso di disoccupazione a febbraio. È pari all’11,7%, secondo i dati provvisori dell’Istat, in aumento di 0,1 punti percentuali rispetto a gennaio.

L’Istat stima che i disoccupati a febbraio siano aumentati di circa 7mila unità, con un aumento percentuale dello 0,3% che sintetizza un dato di crescita tra gli uomini e di calo tra le donne.

A Como mancano ancora dati. Ce n’è uno però che riguarda le richieste di esonero contributivo triennale all’Inps dopo un 2015 forte a seguito del Jobs Act. A febbraio le comunicazioni sono state solo 112, su un totale di 1.037 comunicazioni pervenute (circa 11% del totale). Una significativa flessione delle domande, a fronte del dato medio 2015 (500). Nei primi due mesi di quest’anno il numero di richieste è di circa 450. Nei primi due mesi del 2015 (in realtà nel solo febbraio, a gennaio infatti ancora non vi era stata adeguata informazione) le domande erano state 666 (il 40% in più di quest’anno). Marzo sarà comunque la prova del nove.

© RIPRODUZIONE RISERVATA