La maglietta a infrarossi  diventa anche un concorso

La maglietta a infrarossi

diventa anche un concorso

La start up fino al 14 febbraio raccoglierà le immagini più accattivanti

Un concorso per la maglietta a raggi infrarossi made in Como. Lancia infatti la prima competizione la start up “Warmwild”: le immagini vanno inviate entro il 14 febbraio e sarà premiato lo scatto più bello o più divertente che raffigura il logo della start up comasca oppure contiene le parole “WarmWild”.

A fondare la società il cardiologo Giovanni Russo e da altri soci, che ha lanciato l’iniziativa per promuovere questo capo di abbigliamento realizzato con un speciale filato in bioceramica: tra gli sport che l’hanno testata il ciclismo e il paracadutismo.

Le foto vanno inviate a [email protected] (info: http://m2.facebook.com/warmwildsport).


© RIPRODUZIONE RISERVATA