L’azienda ticinese si amplia  Fanno gola 150 posti

L’azienda ticinese si amplia

Fanno gola 150 posti

Inpeco, specializzata in laboratori clinici, si sposta a Novazzano, più vicino al confine: una prospettiva anche per i frontalieri.

Più posti di lavoro e più vicino al confine. Il trasferimento - con ampliamento - della Inpeco a Novazzano sta facendo discutere i ticinesi, ma intanto fa gola anche ai frontalieri.

L’azienda, specializzata nel settore dell’automatizzazione di laboratori clinici, ha avuto infatti il via libera dal Comune e i lavori di realizzazione della nuova sede (oggi a Lugano) potrebbero iniziare tra un mese. Musica per le orecchie delle aziende, un po’ meno per quelle comasche che devono aspettare spesso a lungo anche per piccoli interventi edilizi.

Comunque, l’operazione è andata in porto a Novazzano e lo stesso sindaco Bernasconi conferma i dettagli: se ci sono già i 50 dipendenti di Lugano che si trasferiscono, 150 posti (di alto profilo) potrebbero chiamare i giovani comaschi.

SERVIZIO E APPROFONDIMENTO SUL GIORNALE DI OGGI


© RIPRODUZIONE RISERVATA