Leader Price Italia  Aperto a Como  il primo supermercato
COMO Il nuovo supermercato Leader Price Italia in via Regina (Foto by Andrea Butti)

Leader Price Italia

Aperto a Como

il primo supermercato

Cerimonia di inaugurazione, da giovedì il pubblico. Format basato su attenzione alla qualità e prezzi bassi. Aperto sette giorni su sette, dodici persone assunte

Mercoledì il taglio del nastro con i vertici aziendali e i rappresentanti delle istituzioni locali. Giovedì mattina l’apertura al pubblico.

Due giorni speciali per Leader Price Italia, la nuova realtà del retail attiva nel segmento dei negozi-convenienza, che ha scelto Como (via Regina, tra il cimitero monumentale e l’ex Ticosa), quale sede per il primo punto vendita in Italia. Primo di una lunga serie, il target, nell’arco di cinque anni, è di cento negozi in tutta Italia (tra affiliati e rete diretta), due le aperture previste la prossima settimana: Voghera e Borgo Satollo in provincia di Brescia.

L’arrivo dell’insegna, nata dall’accordo tra Geimex/Gruppo Casino e Crai, ha permesso l’assunzione, solo a Como, di dodici nuovi collaboratori, portando Leader Price Italia, ad oggi, a un totale di oltre cento dipendenti tra sede centrale e punti vendita diretti.

Il punto vendita sarà aperto sette giorni su sette, il format punta su tre fattori: qualità con grande attenzione al fresco e alle tipicità italiane; prezzi bassi e allestimento smart per un’esperienza di spesa il più semplice possibile. «I nostri punti vendita romperanno gli schemi del discount di tipo tradizionale - spiega Giangiacomo Ibba, presidente di Leader Price Italia, - nostri store sono, infatti, a tutti gli effetti dei “negozi convenienza” semplici, ordinati e moderni che rispondono alle diverse esigenze dei consumatori di oggi. Il mercato italiano, sebbene maturo e già presidiato da alcuni importanti player, in particolare nel segmento discount, è stato studiato in modo approfondito e, a nostro avviso, presenta un alto potenziale per il nostro modello di business che ha già riscosso ampio successo in Francia».

Per il fresco Leader Price Italia assicura che farà leva anche sui produttori locali, mentre l’offerta di prodotti a marchio proprio – l’80% delle referenze a scaffale - è selezionata - così sottolinea l’azienda - con rigidi criteri di controllo della qualità e della filiera produttiva.

«Puntiamo a una penetrazione del mercato italiano in termini qualitativi e non quantitativi - dice l’amministratore delegato di Lpi, Mario Maiocchi -preferiamo dare vita a punti vendita che possano generare alte performance nel breve termine con un’attenta analisi delle aree e delle location che risultano in target».

Il punto vendita comasco, gestito direttamente dall’azienda, presenta un’area vendita di oltre 800 metri quadrati ed è stato sviluppato per rendere l’esperienza del cliente più piacevole oltre che semplificare l’acquisto attraverso un’organizzazione degli spazi comoda e razionale.

Ampio spazio anche al biologico, la panetteria offrirà prodotto fresco (in parte preparato in loco) e nel caso di Como è presente anche un banco macelleria. «Un fiore all’occhiello - aggiunge Lpi - è per noi la scelta dei vini per l’ottima selezione e la particolare ambientazione che ricrea una vera e propria cantina vinicola».


© RIPRODUZIONE RISERVATA