Mercoledì 27 Novembre 2013

L’export salva le aziende

«Ma bisogna saper farsi pagare»

Alessandro Besana

Esportare è la salvezza. Ma attenzione a sapersi fare pagare, a partire dai Paesi “amici”.

Lo sottolinea Alessandro Besana, consigliere delegato di Unindustria per l’internazionalizzazione.

Unindustria Como organizza il convegno “La tutela del credito nei mercati internazionali”, giovedì 28 alle 10 in via Raimondi 1 con gli esperti (prenotazioni sul sito www.unindustriacomo.it), proprio per aiutare a tutelarsi sul credito.

L’export in crescita per il distretto tessile e quello dell’arredo: quasi un più 4% nel primo semestre 2013 secondo il monitor Intesa Sanpaolo. Unico modo per respirare?

«No, perché per tanti versi è affrontare l’ignoto. E questo vale per tutti i settori. Tante aziende sono sempre state più nazionali o locali. Il punto di domanda non riguarda il vendere, ma l’essere pagato. Così falliscono aziende che magari fatturano 100 milioni. Ma non incassano».

© riproduzione riservata