Martedì 01 Ottobre 2013

L’Iva aumenta di un punto

Il caos molto di più

Como- Il centro storico

Aumenta di un punto da oggi, ma più “salata” è la confusione.

Anche Como vive il giorno dell’aumento dell’Iva (dal 21 al 22%), stentando a trovare il bandolo della matassa. Da una parte le imprese che fino a ieri navigavano a vista, affidandosi ai media in assenza di una circolare ufficiale. Dall’altra, i consumatori che si aspettano i rincari. Il primo, sulla benzina: 1,5 centesimo in più per la verde da oggi e 1,4 per il gasolio.

I rincari arriveranno soprattutto su mobili, elettrodomestici, abbigliamento. Meno per gli alimentari. Non saranno rincari immediati, afferma Giansilvio Primavesi, il presidente di Confcommercio che teme molto l’effetto psicologico e la fuga - ulteriore - dei consumi, già crollati del 6% nella prima tranche del 2013 a Como.

OGGI UNA PAGINA SUL GIORNALE

© riproduzione riservata